HELL IS OTHER PEEPLE

La nuova APP permetterà di recensirsi come in un Tripadvisor delle persone.

peeple

Julia Cordray e Nicole McCullough hanno avuto un’idea geniale: “Perché non facciamo recensire le persone tramite un’App come se fossero un ristorante o un automobile”. Sarà lanciata sul mercato a novembre Peeple,  lo  ‘yelp for people’ che permetterà di dare un voto alle persone. E ed è  subito terrore sociale.

Il Personal Branding non  era mai stato così opprimente e, anche senza uno strumento di tale sterminio di reputazione sociale, saremmo riusciti comunque benissimo ad andare a letto tutti con qualche goccia di Lexotan tutte le sere per il resto delle nostre vite.

Lo sputtanamento social-mediatico potrà riguardare “i tre modi nei quali è possibile conoscere una persona: personally, professionally and romantically” e già c’è qualcuno che si sfrega i polpastrelli.

peeple

La signora Cordray è una ‘markettara di professione’, nel senso che si occupa di marketing, del resto solo noi siamo capaci di pensate tanto velenose. Ma la cosa che lascia di stucco è che dal 2008 possiede anche una società di recruiting in Canada. Occuparsi di Risorse Umane non sembrerebbe proprio la premessa ideale di chi vuole fare delle attitudini umane una stellina, un profilo umano andrebbe valutato e non solo classificato.

Me la vedo, un giorno con una pallina scaccia pensieri tra le mani dirsi: ‘Mumble..marketing..mumble persone…mumble vendere le persone…’ ed è venuta fuori questa trovata che lei stessa ha definito ‘social experiment’. Che dire della sua socia, invece, che, come madre, dice di essere stata spinta da un bisogno di sicurezza, “in un’era in cui non si conoscono i propri vicini”.

COME ISCRIVERSI

Iscriversi sarà semplicissimo: obbligatorio il login da facebook, avere 21 anni e inserire una identità reale (non è chiaro come verrà verificata).

Quei gran cagacazzi di difensori della privacy si sono già sgolati in ululati di sdegno, tanto che le rampanti startupper sono state costrette a chiudere i commenti su youtube

Le rassicurazioni sono deboli ma precise: le recensioni positive saranno online da subito, quelle negative invece vegeteranno 48 h in un limbo in attesa di eventuali controversie (che arriveranno sotto forma di randellate?); non si potrà in nessun modo far riferimento a condizioni di salute, vietate espressioni volgari o sessiste e, di chi non è iscritto ma viene recensito, vedremo online solo recensioni positive (peccato che per recensire chi non è iscritto bisognerà fornire il suo numero di cellulare o-O).

peeple
I dati economici non sono da sottovalutare: secondo quanto riferisce il Washington Post, la start-up è stata valutata per più di 7 milioni di dollari e ha già raccolto più di 350 mila dollari di capitali privati, catapultandosi a breve verso la Silicon Valley.

Eppure, sarà a causa della legge del contrappasso, ma l’annuncio dato con tanta convinzione del prossimo arrivo di un moralizzatore digitale che ci permetterà di giudicare i vicini – quando le chiacchierate con l’amministratore ci bastavano alla grande – non ha raccolto grandi recensioni.

Se l’ansia di essere giudicati è sempre stato il motore sociale delle relazioni, si può dire la stessa cosa per i giudizi messi online senza un controllo preventivo (e da parte di chi, poi?)?

Un ex fidanzato o dipendente vendicativi, un concorrente sleale o un rivale in amore avranno strada libera? Come saranno percepite le piccole stranezze che ognuno di noi ha, le debolezze, i difetti fisici e che effetto devastante potrebbe avere su di noi leggere che non siamo stati alll’altezza lo vedremo dal mese prossimo.

peeple

Suonerà una cosa tipo ‘sono uscita ieri sera con lui. Gli puzzava l’alito e ho visto della forfora sulla sua giacca’?

Addirittura potrei fare una recensione negativa di ‘un servizio che non ho mai provato’, cioè di una persona che non ho mai conosciuto, che poi è sempre stata la prima critica fatta a Tripadvisor?

L’esperimento sociale sta per partire e ci vede tutti topi nella gabbia di internet.

peeple

Related Articles

Crehate

Opinionismi fuori luogo e visioni fuori fuoco

Socialz