Sensu [Uchiwa – Kanji “DO”]

sensu_DO

SENSU [UCHIWA]  Ventaglio in legno dipinto a mano – vernice acrilica

 

In Giappone sono noti come Uchiwa: si tratta dei ventagli rigidi. Il ventaglio rigido nasce in Cina e viene introdotto alla corte giapponese nel VI secolo, divenendo presto uno degli accessori più amati da dame e nobili, ulteriore segno di distinzione oltre alla ricercatezza degli abiti. Nel ventaglio confluiscono i passatempi preferiti dagli intellettuali: poesia, pittura e calligrafia, oltre ad avere uno scopo pratico, consentendo di difendersi dall’afa dei mesi estivi, dalle sferzate del vento nei mesi invernali non che dagli sguardi indiscreti. Gli uchiwa venivano minuziosamente dipinti a pennello e con vivaci colori: a predominare erano i motivi floreali e naturali (peonie, rami di ciliegio, canne di bambù, gru, farfalle, grilli, libellule, usignoli…), spesso scelti come sfondo per raffinate poesie.

Il sensu è il ventaglio pieghevole giapponese. Originalmente fu inventato in Giappone partendo dal già citato uchiwa, importato dalla Cina, che fu “migliorato”, diventando pieghevole e più facile da trasportare. Le stecche del sensu sono di bambù e il washi (la carta giapponese) a forma di ventaglio è attaccata direttamente alle stecche.

Tagged with:     , , , ,

Related Articles

Crehate

Opinionismi fuori luogo e visioni fuori fuoco

Socialz